Barone Bipolare

Essere forse

Leggi

La protagonista di Essere forse è Aline Moure, giovane e vulcanica attrice belga di origini italiane, che vive tra Parigi, Bruxelles e Roma.

Registi del nulla

Leggi

Non ci resta che andare a frugare di nascosto nella variopinta dispensa del Capitale, per ritrovare in saldo qualche copia sbiadita delle nostre emozioni. Per Lui, senza alcuna esitazione, abbiamo rinunciato ai nostri veri sogni, rinnegato il nostro intelligere, tramutandoci in bestie insofferenti verso gli altri animali da circo. A Lui, non paghi di tutto ciò, abbiamo deciso persino di regalare il nostro sistema nervoso, urinando sui nostri diritti. Ma che cosa ci interessa allora? Da eccelsi registi del nulla, solo rappresentare una Vita, che purtroppo, oramai, da tempo immemore non è più là.

Ainsi donc, puisque tout être pourvu de sentiment sent le malheur de la sujétion et court après la liberté ; puisque les bêtes, même faites au service de l’homme, ne peuvent s’y soumettre qu’après avoir protesté d’un désir contraire, quelle malchance a pu dénaturer l’homme — seul vraiment né pour vivre libre — au point de lui faire perdre la souvenance de son premier état et le désir de le reprendre? ● É. De La Boétie

Il Barone Bipolare alla Sorbonne Nouvelle

Leggi

Il Barone Bipolare alla Sorbonne NouvelleMaster Pro ICFI (Industries Culturelles France-Italie), tramite il Département d’Études Italiennes et Roumaines, invita il Barone Bipolare all’Université Sorbonne Nouvelle-Paris 3.

Gerardo Maffei, philosophe-anartiste, già autore di Silvio’s Glam Democracy (Éditions du Félin, 2012), illustrerà finalità ed azione culturale del Barone Bipolare, neonato progetto editoriale indipendente.

L’incontro (in lingua francese) si terrà mercoledì 30 Novembre 2016 dalle 17 alle 19 presso la salle D23, nell’ambito del Festival Italie Nouvelle, al 13 di Rue Santeuil, sede dell’Università medesima.